il mar ionio

…che il Viaggio abbia inizio.

La pentacropoli di Calabria

Per un nuovo sito culturale UNESCO,  che accolga la tesi dell’unicità delle “città alte” bizantine di Calabria. Cinque città calabresi condividono la stessa storia fin dalle origini. Condividono la cultura greco-romana, dalla loro fondazione intorno al 700 d.C. fino alla… Continue Reading →

L’arancio, un frutto dolce e amaro: l’altro fratello

Poche piante hanno contribuito a mutare il paesaggio mediterraneo come l’arancio, forse solo l’ulivo e la palma e , naturalmente l’altro coltivatissimo “citrus”, il limone. Prima di parlare delle tante varietà, del suo valore economico e culturale, proviamo a conoscere… Continue Reading →

L’arancio, un frutto dolce e amaro: il primo fratello

Poche piante hanno contribuito a mutare il paesaggio mediterraneo come l’arancio, forse solo l’ulivo e la palma e , naturalmente l’altro coltivatissimo “citrus”, il limone. Prima di parlare delle tante varietà, del suo valore economico e culturale, proviamo a conoscere… Continue Reading →

MUSABA, il progetto di una vita

Il sogno di Nik Spatari e della sua compagna Hiske Maas è lì, a Mammola, sulla sponda del fiume Torbido. Percorrendo la strada Tirreno Ionio lo si vede con le sue strutture ardite e colorate, tutte attorno all’antico monastero di… Continue Reading →

Tra Calabria e Athos, uomini in cerca di nuovi paesaggi dello spirito

I monaci Nilo e Kosmàs, calabrese il primo, greco il secondo, sono partiti dal monte Athos per dare nuova vita al Monastero di San Giovanni il mietitore, Therestìs, fondato a Bivongi, nello Ionio Reggino, nell’anno Mille, che dopo secoli di… Continue Reading →

Cefalonia e il monte Enos

Tutte le Ionie, come tutta la Grecia, son isole montagnose; a Cefalonia una vera montagna, l’Enos, di oltre 1600 metri, verde e rocciosa, dove trovare refrigerio d’estate e fare escursioni sulla neve d’inverno. Nel parco montano del monte Enos si… Continue Reading →

Monti del Peloponneso settentrionale

Quella del monte Khelmòs è l’esperienza d’alta montagna più accessibile da Atene, grazie all’autostrada per Patrasso, con uscita a Diakoftò. Quest’area è stata messa in pericolo dalla costruzione di strade per lo sviluppo di impianti sciistici che hanno trasformato Kalàvrita… Continue Reading →

Luci dello Ionio. I fari di Grecia

Tutti gli scrittori antichi furono d’accordo nel considerarla una delle sette meraviglie del mondo: era una gigantesca lanterna installata su una torre di marmo bianco nell’isolotto di Pharos, presso Alessandria d’Egitto. La costruzione fu ultimata nel 280 a.C. dall’architetto Sostrato… Continue Reading →

Creta, la neve del sud

I monti più meridionali d’Europa si trovano a Creta; nel nomos ionico di Chanià le montagne bianche, Lefka Ori, costituiscono gran parte dell’entroterra, con vette oltre i 2200 metri che per morfologia, estensione e vicinanza al mare, ricordano il massiccio… Continue Reading →

Delfi e i suoi monti: Parnasòs, Ghiòna, Vardhoùsia

Delfi e il Parnaso sono legati fin dall’antichità ai culti della Terra e di Apollo. Il monte Parnasòs e la sua cima Elicòna erano venerati, prima del 9/8° secolo a.C. come il luogo dove era avvenuta la ierogamia, cioè l’unione… Continue Reading →

« Older posts

© 2020 il mar ionio

Torna in cima alla pagina ↑